martedì 11 dicembre 2012

La cassoeula

Questa mattina mi sono svegliata alle 6:30, come ogni giorno, ma oggi ad aspettarmi c'era l'asse da stiro già pronto e il ferro da stiro già caldo... Eh si, perchè Luca, in partenza per Roma, aveva bisogno urgente che io gli stirassi proprio quel maglione grigio che era ancora umido perchè lavato domenica... quel maglione caldo che doveva indossare assolutamente perchè non ne aveva altri che stessero bene con sotto la camicia e la cravatta, lui che ha talmente tanti maglioni che 2 cassetti larghi oltre un metro non bastano a contenerli!!! Quindi, con gli occhi ancora semichiusi, prima ancora di fare colazione, che per me è SACRA, infreddolita e tremante, gli ho stirato il bellissimo maglione grigio, senza riuscire a capire se effettivamente lo stavo stirando... perchè non vedevo con gli occhi semichiusi... ma alla fine lui, è uscito di casa felice col suo bel maglioncino grigio!!!!
Un risveglio diverso e un po' "fastidioso" per me che odiooooo stirare, figuriamoci farlo appena sveglia!!! Ma se gli avessi detto NO, apriti cielo... si sarebbe messo a borbottare frasi del tipo "Io non so stirare, scusa se ti ho disturbata, la prossima volta mi arrangio da solo e lo brucio così non ti infastidisco!!!!", quindi, onde evitare, ho portato a termine la cosa...
Diciamolo ragazze: Cosa farebbero questi uomini senza di noi???? 
E visto che il buongiorno si vede dal mattino, anche al lavoro ho ricevuto delle notizie poco piacevoli legate alla tredicesima mensilità... ma voglio, come sempre, essere positiva e credere che tutto si sistemerà... e per tirarmi su il morale sono passata in edicola e ho comprato un manuale di pasticceria che trovo meraviglioso, mi è bastato questo per riacquistare serenità!!!! 
Quindi vi auguro una felicissima giornata e vi regalo la ricetta della Cassoeula, un piatto che io non amo perchè contiene la verza e io non mangio le verdure a foglia, ma che io e Luca abbiamo preparato qualche settimana fa per una cena a casa nostra con amici che amano mangiare "leggero"!!!
L'hanno trovata fantastica!!! Ci sono varie versioni della Cassoeula, a seconda delle regioni di provenienza, questa è la nostra:

LA CASSOEULA

Ingredienti (per 6 persone):
2 verze, una chiara e una scura
6 verzini (o salamelle)
6 Puntine di maiale
Una fetta spessa di pancetta da macelleria (in alternativa, cotenna di maiale)
Un bicchiere di vino bianco
Aceto rosso
2 dadi
Un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro
Olio EVO
Pepe

Procedimento:
Lavate e pulite le verze eliminando il fondo duro e la parte centrale.
Prendete una pentola a bordo alto, fate un soffritto con l'olio EVO, l'aglio e i dadi,  e rosolateci le puntine di maiale e la pancetta, poi annegate nel vino bianco. 
Trasferite nella stessa pentola le verze precedentemente sfogliate, insaporite con il concentrato di pomodoro diluito in un po' d'acqua tiepida e il pepe. Aggiungete un dito di aceto rosso.
Lasciate cuocere il tutto chiuso con un coperchio. Ogni 10 minuti mescolate e, se serve, allungate con un po' d'acqua.
La cottura è lunga, ci vorrà un'ora e mezza, anche 2 ore.
15/20 minuti prima della fine aggiungete i verzini.

Un bacio a tutte voi e... che la gioia vi accompagni in ogni istante

23 commenti:

  1. oddio che odiosi gli uomini di prima mattina ma la ricetta è ottima

    RispondiElimina
  2. Ma sai che non l'ho mai mangiata?? Ma si può?? Segno subito la ricetta... spero tanto di poterla provare. Un bacione cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Purtroppo non l'ho mai mangiata... ma che bontà deve essere!!

    RispondiElimina
  4. Cara Morena, è questo l'approccio giusto..CREDERCI ! CREDERCI sempre..siamo difficili da spezzare..e questa ricetta è un bel ricostituente :)
    Ti abbraccio..

    RispondiElimina
  5. Non l'ho mai preparata, ma questa mi sembra ottima e molto appetitosa.
    Spero che la tua giornata finisca meglio di come è cominciata...
    a presto

    RispondiElimina
  6. ci credi che non l'ho mai assaggiata??!!....devo assolutamente rimediare con la tua ricetta!
    bacio cara

    RispondiElimina
  7. A me si sono accumulati un pò di panni e devo stirare assolutamente, ci sono gli armadi vuoti. Io anche non amo la verza, però penso che con la salsiccia vada benissimo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Bè, anch'io ho una pigna alta da stirare, ma....... lo farò stasera, adesso proprio non mi va anche perchè sto "biscottando" poi mi darò al decuopage (che adoro!!!).. Sai da noi la cassola è un piatto must, tutti la sanno fare e ognuno ha i propri segreti e i propri trucchi, uno di questi è quello di utilizzare le verze dopo la prima "ghiacciata", sai io ho provato ed è vero... un altro barbatrucco è quello di mangiare prima qualche cucchiaio di fagioli, dicono che agevoli la digestione... Bacioni ^.^

    RispondiElimina
  9. Ahaahaha! Stella.. quanto ho sorriso.. mi pare di vedere il mio compagno fare capolino dal salone con il suo maglioncino.. proprio 'quello lì', a mezzanotte, quando sono in coma e vorrei dormire.. perchè con tutti i maglioni che ha, deve mettere 'proprio quello'! E via, a stirare ad occhi chiusi... come meglio viene!! :D Che forte sei.. è proprio vero.. senza di noi come farebbero? Tesoro, il periodo è proprio orrendo e spero che tutto si sistemi presto.
    La cassoeula è tipica di dove abito e tu l'hai preparata splendidamente. Ma non avevo dubbi!! :D Ti voglio bene!

    RispondiElimina
  10. Orca miseria!!! Che piattino!!
    Oggi io, ancora convalescente per l'influenza intestinale non potrei mangiarlo, ma se non ti dispiace lo conservo per il fine settimana...:-)
    Spero i problemi si risolvano..lo spero per tutti, me compresa...senza lavoro non si sta bene, soprattutto se si è abituati a lavorare da sempre :-/ ..io di far la casalinga onestamente non ci riesco..
    Bacioni! Roberta

    RispondiElimina
  11. Tesoroooooo, ehehhehe mi hai fatto sorridere sai? mi ricordi sempre piu me con Klaus!!!!Per carità, senza me è perso!!!!!!:DDDD E ahimè odio stirare ma lo faccio!!! ed anche non amo la verza ma qui in Trentino è un must!!!!La cassoela non l'ho mai mangiata nè preparata ma visto che Klaus gradirebbe segno la tua fantastica ricetta!!!!!! Per la 13 ..NO COMMENT!Quest'anno sono davvero a 0 economicamente perchè amo far regali agli altri..e poi per me..mi rimane ben poco!Vabbè, è Nataleeeee io lo amo molto (anche se sento tanto bistrattismo in giro!!), dimmi che verreteeeeeeeeeeeeeeee daiiiiiiiiii!!!!Prima o poi io ci credo e lo spero!!!!Ti preparerò tanti frittoliniiiiiii ^^ UN ABBRACCIONE FORTE FORTEEEEEE

    RispondiElimina
  12. Non l'ho mai mangiata , ma questa tua versione mi attira tantissimo. Per rispondere alla tua domanda..."Niente" gli uomini senza di noi non farebbero niente, lo sanno bene, ma devono per forza lamentarsi :-))

    RispondiElimina
  13. Stirare alle 6.30 del mattino??? Non ce la potrei fare:) preferisco la sera!!! Anche se odio stirare!!! È proprio una cosa che mi pesa:) ma lo faccio!
    Questo è uno dei piatti preferiti (a me invece non piace...) da mio marito e sono settimane che mi chiede di fargliela:) mi dice..."dai fai la cassoeula così poi la pubblichi sul blog!!!"...prima o poi lo accontento!!!
    Un bacioneeeee!!!

    RispondiElimina
  14. Morena, tieni duro... è un momento critico per tutti ma non dobbiamo mollare, anzi, dobbiamo essere positivi e pensare che tutto andrà per il meglio! Positività chiama positività e io ti auguro tanta gioia, così come tu la auguri a noi... grazie di vero cuore :) Non ho mai mangiato la cassoeula, è grave? Sembra proprio invitante, a me piace la verza! Un abbraccio e buona serata :)

    RispondiElimina
  15. Punto primo: anch'io odio stirare!!
    Punto secondo: mai fatta e mai assaggiata la cassoeula, ma la tua m'intriga tanto, complimenti!!!

    RispondiElimina
  16. nooo la cassoeula!mi hai aperto un mondo!pensavo fosse una leggenda!:)bacio

    RispondiElimina
  17. Oddio... stirare... e di prima mattina... no... non si può fare...
    La cassoeula la conosco di nome, ma non l'ho mai fatta né tanto meno mangiata... potrebbe essere la volta buona... ;o) Grazie! :o)

    RispondiElimina
  18. Anche per me la colazione è sacra, senza colazione non mi posso mettere in moto e non posso nemmeno uscire di casa.
    E con il tuo racconto mi hai ricordato che domani ho da stirare una montagna di vestiti!!!
    La verza mi piace tanto, ma da quando sono qui l'ho mangiata pochissime volte.
    Un bacione cara e a presto!

    RispondiElimina
  19. Sei stata anche troppo brava!!! Io sono come un orso alla mattina e se non faccio colazione sono intrattabile!!!!
    Però credo che lo avrei fatto:)
    Almeno spero che si risolva per la tredicesima...
    Non ho mai mangiato la cassoeula però le verze mi piacciono e anche il maiale per cui mi sa che mi garba :)
    Un bacione tesoro

    RispondiElimina
  20. Ciao cara, passa a trovarmi!!!

    RispondiElimina
  21. Tesoro ma te sei una forza della natura!!! Stirare alle 6?? Ma siamo matti!! Hai proprio ragione, gli uomini senza di noi sarebbero persi.. Il mio stessa storia, voleva mettersi quella maglietta che guarda caso è la sua preferita e la più bella ma era da stirare ma, PER FORTUNA, dopo la suocera a pranzo da me e noi a cena dagli amici ha capito che era meglio mettersene un'altra ahah ha evitato il linciaggio :)
    Come farebbero senza di noi???? Proprio così cara!
    Anche a me non piace la cassoeula, stavolta passo!
    un abbraccio stritoloso tesoro :)

    RispondiElimina
  22. oddio tesoro.. io forse tra le frasettine e lo svegliarmi all'alba per stirare avrei preferito le frasi hihhiiii... odio stirare e adoro dormire!!! ma si capisce che tu hai un cuore dolce e non avresti potuto far diversamente!!! mai mangiata la cassoeula.. la tua mi sembra molto appetitosa e anche se non è un piatto super leggero mi sembra ottimo!!! buona notte un abbraccio

    RispondiElimina
  23. anch'io odio stirare e farlo poi appena sveglia....bè c'è da urlare ahahah
    ma per amore bè si può.... vero tesoro???
    Un bacione dolce Morena e grazie per questa ricetta davvero interessante
    In bocca al lupo per il lavoro
    Un grande ENORME in bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina