venerdì 27 marzo 2015

Torta salata con salame e stracchino



Le torte salate, che bella invenzione!
Chi di voi non ne ha mai fatta una? Ovviamente però, è molto più buona la pasta brisee fatta in casa, come ogni cosa fatta con le nostre mani, che sa di casa, di tradizione… non parlo del rotolo del banco frigo del supermercato che sicuramente può essere utile in caso di urgenza ma che non ha nulla a che vedere con la base fatta in casa.
Vi assicuro che la pasta brisee è semplice da fare, basta qualche decina di minuti per prepararla, l’importante è avere a disposizione tutti gli ingredienti!
Questo mese l’MTC, grazie ad Elisa, ci chiede proprio questo, ci chiede di preparare una sfiziosa torta salata utilizzando come base la pasta brisee all’uovo di Michel Roux, che è una garanzia!
Ho il libro di Michel “Frolla e sfoglia” e devo dire che non mi ha mai delusa, lo consiglio vivamente.
Ho preparato una torta sfiziosa ma semplice nel suo complesso, per essere certa che piacesse alla mia famiglia.


TORTA SALATA CON SALAME E STRACCHINO

Ingredienti per la brisee di M. Roux
-          250 g di farina
-          150 g di burro, tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
-          1 cucchiaino di sale
-          Un pizzico di zucchero
-          1 uovo
-          1 cucchiaio di latte freddo

Per il ripieno:
-          3 uova
-          200 ml di panna da cucina
-          8 fette di salame milano
-          200 gr di stracchino
-          Parmigiano grattugiato
-          Sale e pepe

Preparazione:
Preparate la pasta brisee: versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettete al centro il burro, il sale, lo zucchero e l’uovo, poi mescolateli e lavorateli con la punta delle dita.
Incorporate piano piano la farina, lavorando delicatamente l’impasto finché assume una consistenza grumosa.
Aggiungete il latte e incorporatelo delicatamente con la punta delle dita finché l’impasto comincia a stare insieme.
Spingete lontano da voi l’impasto con il palmo della mano, lavorando di polso, per 4 o 5 volte, finché è liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo fino all’uso.

In un piatto sbattete le uova con un pizzico di sale e il pepe.
Aggiungete la panna e il Parmigiano e mescolate fino ad amalgamare il composto.

Prendete la brisee e posizionatela tra 2 fogli di carta forno, poi con l’aiuto di un mattarello stendetela in forma rotonda.
Imburrate uno stampo per crostata e adagiatevi la pasta brisee. Tagliate l’eventuale eccedenza oltre i bordi.
Bucherellate la superficie con una forchetta.


Rovesciate il composto di uova nella teglia, adagiatevi sopra le fette di salame, o stracchino a pezzetti sparsi e completate con una generosa spolverata di Parmigiano grattugiato.
Infornata a 180 gradi in forno ventilato per 40 minuti.


 Con questa ricetta partecipo all'MTC di Marzo:

http://www.mtchallenge.it/2015/03/mtcn-46la-ricetta-dellasfida-di-marzo.html

giovedì 26 febbraio 2015

Baci al cocco e cioccolato fondente e... 4 anni di blog



Il mio blog ha compiuto 4 anni… Prima di scriverlo ho fatto bene i conti, mi sembravano troppi… ed invece non mi sbagliavo, sono davvero passati 4 anni dalla prima volta che ho scritto una ricetta qui, nel mio angolino prezioso. Sembra ieri… Nel frattempo sono cambiate tante cose sia nel modo di gestire il blog, sia nella mia vita, ma per ora sono ancora qui, con i miei alti e bassi, con le mie malinconie e le mie pazzie… e sono qui con la volontà di partecipare sempre assiduamente all’MTC, la sfida mensile che porta la mia voglia di cucinare alle stelle!!!!
E quale miglior modo per festeggiare il compliblog se non con un dolcetto? Annarita, vincitrice dell’ultima sfida ci ha proposto di realizzare dei “baci”, cioccolatini ripieni che rappresentano da sempre l’amore!!! Bella sfida, partecipo con grande entusiasmo.


BACI AL COCCO E CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti (per 30 baci circa)
-300 gr di farina di cocco
-150 ml di panna da cucina
-100 gr di zucchero
-75 gr di burro
-300 gr di cioccolato fondente
-30 nocciole

Preparazione:
In un pentolino portare ad ebollizione la panna mescolata con il burro. Fate sciogliere completamente, poi aggiungete il cocco e lo zucchero e mescolate con forza per amalgamare gli ingredienti.
Il composto ottenuto vi servirà per creare la parte interna del bacio.
Modellate il composto a formare delle palline appuntite.
Appoggiate le palline su un vassoio ricoperto da carta forno. Sulla cima delle palline inserite una nocciola.
Lasciate riposare in frigorifero per indurire.


Tagliate a pezzetti il cioccolato fondente e fatelo fondere a bagnomaria.
Da qui inizia la fase del temperaggio del cioccolato, che renderà perfetti i cioccolatini. Le istruzioni per procedere nel modo corretto le trovate da Annarita, ne suo blog all’indirizzo: http://ilboscodialici.blogspot.it/2015/02/mtc-n-45-il-bacio.html
Quando il cioccolato sarà pronto, procedete con la copertura: immergete le palline di cocco nel cioccolato e lasciate raffreddare su una grata.
Ogni bacio sarà accompagnato da una frase importante… io ho scelto di dedicarla a mio marito che nel bene e nel male non mi lascia mai sola:
“Amami perché senza te niente posso e niente sono”


 Con questa ricetta partecipo all'MTC di Febbraio:

http://www.mtchallenge.it/2015/02/la-ricetta-della-sfida-di-febbraio-2015.html